Corsi di iconografia San Policarpo

Scopri quanto può essere rilassante scrivere un’icona,
partecipa anche tu ai corsi di iconografia cristiana!

 

Potrai imparare la scrittura di un’icona, un arte antichissima di pittura su tavola con pigmenti naturali in emulsione d’uovo e doratura a bolo.

Il laboratorio si trova presso la parrocchia di San Policarpo, accanto all’entrata del Parco degli Acquedotti a Roma. I corsi sono aperti a tutti, sia a chi ha già esperienza, sia a chi si avvicina a questa antica arte per la prima volta.

L’ambiente è sereno e rilassato e le persone che vi partecipano sono ben disposte verso gli altri, entusiaste di perfezionarsi e condividere in gruppo.

I corsi di iconografia cristiana hanno cadenza settimanale, per l’anno scolastico che va da novembre a maggio. Finito l’anno ognuno avrà completato un icona e sarà libero di continuare con la realizzazione di una nuova icona, si sceglierà insieme un nuovo soggetto da approfondire.

Per informazioni e per partecipare ai corsi puoi lasciare un messaggio qui:
Modulo di richiesta informazioni

 

 

 

Commenta tramite Facebook

18 Comments

  1. Quando Maria ha rafforzato le ombre dell’occhio e mi ha detto di mettere un “punto luce” nella pupilla il mio Arcangelo ha cominciato a fissarmi, serio con uno sguardo magnetico, profondo. In verità mi ha messo anche un po’ di soggezione e non riesco a credere che questa magia in questi sei mesi l’ho fatta proprio io ! Grazie Maria

  2. È stata un’esperienza magnifica… vedere quelle tavole divenire uniche!!!! Terre… pennelli.. tecniche pittoriche. … un’insegnante fantastica.. tutto coinvolge.
    Dire che mi sono innamorata dell’iconografia e soprattutto di quello che rappresenta è sicuramemte riduttivo… Geazie Maria per averci fatto vivere questo viaggio meraviglioso…
    E per essere stata uno strumemto nelle mani di Dio… che ci ha portato a scoprire che modo meraviglioso ci sia dietro a delle macchie di colore…

  3. E’ un’esperienza che ti prende per più motivi : il luogo nei pressi dell’ acquedotto romano con tutto il suo fascino…la compagnia ed il confronto tanto amichevole con persone che amano il tuo stesso interesse…ma il maggior motivo è l’insegnante Maria Galie che con tutta la sua solarità e competenza ci fa lavorare con il piacere di giungere a risultati così soddisfacenti da poter creare la nostra mostra di fine corso. Venite a vederla per credere !!!

  4. E’ stata un’esperienza bellissima che spero possa continuare anche il prossimo anno….Maria è una maestra eccellente,sensibile e paziente che ci ha guidato in questi mesi nella scrittura della nostra icona senza timore di svelare i suoi segreti……..
    Grazie Maria!!!

  5. Incontrare Maria, che mi ha portato per mano con pazienza ed umiltà alla scrittura della mia prima icona, è stato per me un dono immenso. Era un desiderio che albergava in me da molto tempo. Sono grata a Dio per avermi permesso di vivere tutto questo donandomi un’insegnante come lei, per mezzo della quale, ho imparato senza timore e sempre sotto la sua guida ad avvicinarmi a questa meravigliosa e affascinante arte. Consiglio a chiunque di vivere questa esperienza che colma il cuore di gioia. Grazie Maria!!!

  6. La cosa migliore per ricambiare l’impegno dell’insegnante è imparare 🙂 Ciao,Mariaaa!!!

  7. Maria incarna la potenza e la bellezza dell’umiltà. “Voi potete fare tutto quello che so fare io” Incredule all’inizio, le abbiamo dovuto credere poi. Paziente, amorosa, competente, ci ha svelato con generosità tutti trucchi per “scrivere” le icone compreso l’uso della “saliva personale” per sgrassare certi punti della doratura. Ci ha guidate alla realizzazione di un’opera bellissima ma soprattutto ci ha invitato gentilmente nel suo mondo fatto di schietta spiritualità, di gioia, di amore e di divertente ironia. Io sono felice di aver incontrato Maria Galie e le sono grata perchè mi ha dato qualcosa che resterà per sempre.
    Francesca

  8. IL nostro laboratorio di iconografia nella parrocchia di san Policarpo è proprio una bella realtà. La nostra insegnante Maria Galie è un’artista che con competenza ci conduce nel mondo della pittura delle icone e generosamente ci trasmette tanta parte del suo sapere, ma soprattutto Maria è una persona tanto ricca umanamente, sempre attenta alle sensibilità di ognuno di noi, premurosa anche nelle piccole cose e tanto paziente. Guidati da Maria ciascuno di noi è riuscito a realizzare una “sua” icona, infatti anche se il modello sul quale abbiamo lavorato era il medesimo nessuna icona è identica ad un’altra ma ciascuna porta impresso il carattere di chi l’ha realizzata, tutto questo grazie alla attenzione che la nostra insegnante ha dedicato a ciascuno, indirizzando senza mai imporre ma anzi aiutandoci a tirare fuori qualcosa di noi che forse non conoscevamo.
    In tutti i gruppi che si sono formati si è creato un bel clima di amicizia e le ore trascorse insieme per me rappresentano una bella pausa rigenerante nelle attività della settimana, anche questo stare insieme condividendo con semplicità un interesse e spesso anche dei dolci buonissimi realizzati da qualche compagna di corso , aggiunge una ulteriore nota positiva a questa esperienza del laboratorio.
    Sono grata di aver avuto la possibilità di incontrare Maria e tutte le persone che hanno frequentato i corsi.

  9. Con mia grande meraviglia sono riuscita a fare questo percorso proprio in un momento per me magico:la mia gravidanza. Un’esperienza unica, tecniche bellissime e un’insegnante valida che con il sorriso e la passione che la contraddistingue riesce a prenderti per mano e a farti creare un qualcosa che fino alla fine sei dubbioso possa riuscire…E Ho trovato persone meravigliose…tutte zie e uno zio del mio futuro bambino!!!!

  10. LA PAZIENZA DI MARIA E STATA MESSA A DURA PROVA MOLTE VOLTE, MA CON LA SUA SENSIBILITA’ E LA SUA DOLCEZZA HA SAPUTO CON MOLTA PROFESSIONALITA’ AIUTARCI A COMPIERE QUESTA BELLISSIMA ESPERIENZA. PACE E BENE!!

  11. Da una semplice tavola di legno siamo riusciti a scrivere una icona che ci fissa col nostro stesso sguardo! Siamo partiti dallo stesso modello, ma ognuno di noi è riuscito ad esprimere quello che aveva dentro personalizzando quell’immagine di angelo che è in ogni creatura del Signore.
    Ogni giorno è stata una scoperta nuova, che a volte non si riusciva a comprendere fino in fondo, ma da alcuni segni e da qualche macchia di colore, come per incanto, si è sprigionata una figura bellissima. Grazie soprattutto a Maria, una donna stupenda dal punto di vista umano e professionale.
    La sua pazienza, il suo entusiasmo, il suo incoraggiamento, la sua fermezza, la sua competenza sono stati di grande aiuto ed un grande insegnamento di vita. A lei mi sono completamente affidata soprattutto nei momenti in cui non si capiva “dove voleva andare a parare!”.
    Devo dire che non sono stata mai delusa dal modo in cui ci ha fatto entrare nel mondo delle icone che ho imparato ad amare ancor di più.
    La tranquillità vissuta in quei momenti di “lezione-incontro” sono stati anche di grande aiuto in questo difficile e triste periodo da me vissuto.
    Grazie Maria e grazie alla vicinanza di tutto il gruppo che giorno dopo giorno ho imparato a conoscere. Spero di fare nuovamente questa meravigliosa esperienza di amore!

  12. Posso dire che il Signore abbia deciso per me …. che fosse arrivato il tempo del riposo nella bellezza dell’arte dell’iconografia che da una semplice tavola bianca di gesso potessi rappresentare indegnamente i volti misteriosi delle creature di Dio Padre che invitano alla preghiera a pensare aldilà e al ritorno al Padre nella Gerusalemme celeste ed io mi sono abbandonata in questo corso nella realizzazione delle icone attraverso una sua operaia Marie Galie che nel tempo della sua vita si é messa a Sua disposizione trasmettendo a molti di noi prescelti ad apprendere questa antica tecnica che gli antichi monaci nella preghiera incessante fino ad esso ci hanno trasmesso

  13. Mi piace dipingere ma tutt’altro genere , la mia creatività spaziava e spazia in diverse tecniche poi in un periodo difficile della mia vita ho sentito dentro il desiderio impellente di ritrovarmi intimamente e mi sono avvicinata all’iconografia (il primo corso l’ho fatto in un monastero delle benedettine a Pisa) ma questo perché? Perché quando si scrive un icona si attiva un dialogo interiore fatto di preghiera e silenzio .Questo è il mio 4° corso di iconografia , ma il primo con Maria..isegnante dolcissima e disponibile che infonde una grande serenità . Bravissima insegnante , ma l’iconografia necessita di tanto esecizio ed attenzione, è una tecnica affascinante che ci riporta a tempi passati dove il tempo aveva un ritmo diverso dal nostro.E’ mia intenzione proseguire nell’apprendimento di questa tecnica bellissima perché ho trovato in S. Policarpo una chiesa accogliente ed un punto di aggregazione con chi ha i tuoi stessi interessi , come accogliente è anche l’ambiente dove si realizzano queste icone , e poi Maria che non è solo un inseganante ,per altro bravissima,ma ci comunica e ci insegna tante cose e tutto diventa come una riunione tra amici…bellissimo e bellissima esperienza ! Un grazie di cuore Maria e grazie anche ai miei compagni di corso che spero di rivedere ancora il prossimo anno scolastico.

  14. Non credo sia un caso che questo anno io abbia scoperto la profonda spiritualità dei monasteri benedettini…..e l iconografia. …la pace trovata nella preghiera l ho ritrovata nella scrittura dell icona. ….al di là del risultato è stato importante il dono ricevuto…..per cui ringrazio Dio con tutto il cuore!

  15. Mi sono avvicinato con timida curiosità al laboratorio di iconografia di Maria Galie pur avendo scarsa predisposizione artistica e poca dimestichezza con i pennelli.
    Il laboratorio di San Policarpo è una piccola oasi di serenità in cui convergono umanità profondamente diverse tra loro, ma unite dalla comune passione nella rappresentazione del sacro volto della Madre di Dio e di suo Figlio.
    E in questa piacevole “bottega d’arte” Maria è riuscita a compiere, con amorevole pazienza e grande umiltà, un piccolo miracolo: rendere artisti tanti maldestri apprendisti come me che, con graduale stupore, vedevano apparire, settimana dopo settimana, il loro piccolo capolavoro sulla tavola di legno.
    Grazie Maria, grazie Serena e grazie nuovi amici del sabato mattina. Non vedo l’ora di rivedervi tutti in autunno per riprendere insieme il cammino iniziato.

  16. Ciao Maria,
    voglio ringraziarti per questo bellissimo anno trascorso insieme; veramente ogni anno è migliore rispetto al precedente, perché si consolidano le amicizie, si crea un’appartenenza più forte e si acquisisce più sicurezza .
    La realizzazione della Croce Blu è stata un’esperienza bellissima e frequentare il laboratorio di San Policarpo mi sta dando tanti stimoli. Ovviamente tutto questo appagamento non ci sarebbe se non ci fossi tu.
    Abile e competente direttore d’orchestra.
    Sempre presente e pronta ad incoraggiare, a correggere quelle espressioni, poco convincenti o quelle righe tremolanti , per non parlare di tante altre cose. Insomma…il cammino e ancora lungo ma la tua presenza rassicurante e competente mi fa sperare che forse acquisirò, con il tempo, un po’ di autonomia e di coraggio…
    Maria, sei molto Brava, molto paziente e, ti sono grata per i consigli che dispensi con tanta generosità e umanità.
    Ti ringrazio di cuore.
    Arrivederci al prossimo anno.
    Francesca Fois

  17. Vincenzo

    io autodidatta pieno di dubbi e lacune averti incontrato è stato un dono del signore.Poter scrivere un’icona con i tuoi insegnamenti sembra tutto più semplice è stato un percorso aplendido, splendido il luogo parrocchia San Policarpo, spendida atmosfera, spendidi amici splendide le tue collaboratrici(includo Daria) Serena e Daria ,sopratutto splendida maestra “tu Maria”. Maestra di Iconografia e di vita che con umiltà ci hai trasmesso questa arte bellissima.
    penso che: sarà dura trovare parole o aggettivi che non ti abbiano già detto per elogiare il tuo operato e la tua persona. Per questo ti dico solo: grazie grazie grazie Maria.
    un saluto a tutti gli amici e buone vacanze …….

  18. Nulla è per caso ma è tutto un incontro voluto da Dio nostro Padre che ci ama immensamente e vuole solo il nostro bene …” Chiedete e vi sarà dato” …. Ecco per me questo corso d’iconografia è stato un incontro voluto da Dio una sua risposta datami ad una mia preghiera …;inizio di un esperienza bellissima , straordinaria, inizio di un viaggio in noi stessi nella profondità della nostra anima con un incontro personale con Dio nostro Padre ….ed è quindi per me preghiera continua, con noi stessi con Dio Padre , con gli altri con chi il Signore ci mette accanto in questo viaggio….,e allora l’icona si fa Parola di Dio con i colori con i simboli è Parola di Dio …. È lavoro continuo , preghiera continua , tutto è preghiera ed è anche sacrificio ,fatica …. Realizzazione … Scrittura della parola di Dio … Viaggio meraviglioso …,un continuo viaggio in noi stessi con Dio per conoscere lui, noi , e gli altri … Tutto questo con l’aiuto di una meravigliosa Maestra d’Arte iconografica bravissima in tutti i sensi , bella , brava , buona , umile paziente , non a caso si chiama Maria !!!! Grazie Maria Gallie !!!! Grazie Signore Gesù per Maria che ce l’hai donata !!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

cancella il moduloPost comment